I Manifesti di Laurea a Cento

Quando sono in viaggio, sono sempre alla ricerca di qualcosa di cui meravigliarmi.

Però non è facile, per me, restare meravigliato da un oggetto, da una scultura o da altro.

Nel weekend di tutti i santi (aka Halloween) sono stato in Belgio e sono rimasto meravigliato da molte cose, ma forse ne parleremo in un altro articolo.

Invece qualche giorno fa, con la mia compagna, abbiamo fatto una gita fuori parta nei dintorni di Bologna.

Siamo andati a Pieve di Cento (BO) e nella vicina Cento (FE) per visitare i borghi della nostra bella Italia.

L’oggetto che mi ha meravigliato è il Manifesto di Laurea, come questi riportati in foto.

Manifesti Laurea Cento

 

Le mie domande

Esistono solo nella zona di Cento? Oppure sono diffusi in altre zone d’Italia?

E’ una moda nuova? Oppure è una tradizione che si tramanda da anni?

Ho trovato l’idea di questi manifesti molto bella, così come i manifesti stessi.

Mostrano alle persone che i giovani si laureano, e potrebbero essere di ispirazione ai ragazzi adolescenti.

Hanno una utilità per aiutare i ragazzi a trovare lavoro?

I manifesti vengono realizzati dalle famiglie dei neo-dottori, oppure sono un omaggio di amici e parenti?

Cosa hanno a che fare con la Logistica?

Forse nulla.

Però quando vedo nuovi oggetti “semplici”, penso che a volte ci complichiamo la vita per trovare soluzioni complesse a problemi complicati, quando a volte, una soluzione semplice riesce a risolvere un problema complesso.

Manifesti del genere (o semplicemente fogli A4) potrebbero essere utilizzati in magazzino, o nei luoghi di lavoro in generale, per segnalare ciò che di buono viene fatto.

Magari indicando anche il nome della persona che ha svolto una buona azione, oppure ha portato a termine un compito in maniera migliore, diversa, o più economica, oppure più eco-sostenibile, etc.

Perché i buoni esempi sono di ispirazione per le persone, e possono portare a nuove buone azioni.

Se l’ambiente di lavoro e sano, potrebbe portare anche ad una sana competitività per raggiungere obiettivi migliori per se e per l’azienda.

PS: vorrei segnalare una ottima cotoletta alla bolognese che ho gustato presso il Ristorante Il Braccio del Guercino a Cento.

PPS: ringrazio la mia dolce metà per accompagnarmi ovunque in giro per il mondo ?

0 Shares:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You May Also Like
OPC UA Dashboard
Continua a leggere

Sviluppare dahsboard OPC UA

Devo sviluppare una dashboard per interconnettere due macchinari tramite il protocollo OPC UA. Di seguito propongo una possibile…