Alcuni libri consigliati

Ciao, sono Francesco Massimo Gallo.

Aiuto imprenditori a conseguire risultati straordinari.

Il magazzino è la mia seconda casa. L’ascolto è il mio pregio. Il cambiamento è la mia filosofia. L’operatività è la mia spada.

Miglioriamo insieme la logistica!

Devi sapere che nell’organizzazione del magazzino ho trovato una forte espressione di creatività. Creo per vivere e per divertirmi.

In questo articolo andrò ad elencare alcuni libri interessanti che consiglio di leggere (o di ri-leggere).

Sono libri che mi hanno fatto riflettere, e quindi cambiare idea, oppure libri che hanno rafforzato alcune mie idee.

Stack books photo created by freepik – www.freepik.com

Perchè l’importante è essere aperti a nuove idee, ma allo stesso tempo è necessario rimanere convinti su alcune proprie idee e scelte.

🦢 Per prima cosa vorrei parlarti dei libri di Nassim Nicholas Taleb.

Taleb ha scritto circa una decina di saggi sulle probabilità, ma senza usare formule matematiche con la bravura di fare esempi pratici e di andare subito al dunque della questione.

Ti consiglio di leggere tutti i suoi saggi in ordine di pubblicazione. Se però non hai molto tempo, dovresti leggere almeno i due saggi più completi: Il Cigno Nero ed Antifragile.

A seguire, vorrei parlarti di un autore Italiano: Alberto Forchielli.

Forchielli è un altro autore che va dritto al sodo della questione e non vive in un mondo di sogni, ma è incentrato sulla realtà dei fatti e realizza una fotografia della realtà contemporanea.

Il libro che ti consiglio di leggere è il seguente: Muovete il culo! Lettera ai giovani perché facciano la rivoluzione in un Paese di vecchi.

Ovviamente nulla ti vieta di leggere anche gli altri suoi libri, molto pratici e consiglio di leggere a tutti i giovani e meno giovani che hanno voglia di lavorare e realizzare una vita dignitosa nel futuro sempre più attuale.

Un altro libro molto interessante da leggere è Homo Deus di Harari.

Questo libro è un capolavoro in grado di unire etica, storia, economia, religione, politica, filosofia, scienza, tecnologia, biologia, sociologia e antropologia. Il libro inizia a parlare dalle origini fino ai giorni nostri con possibili evoluzioni del futuro.

Questi libri non parlano né di Logistica, né di Informatica, ma sicuramente offrono la possibilità di avere un pensiero critico anche nell’affrontare le sfide quotidiane del lavoro e di avere quindi la forza di reagire alle giornate negative.

Fammi sapere cosa ne pensi qui sotto nei commenti, oppure sulla pagina Instagram @logisticait

Un abbraccio,

Francesco

Exit mobile version